biblioteca_mai Nessun commento

Il 25 aprile è la festa nazionale della Repubblica Italiana che si celebra per commemorare la liberazione dell’Italia dal nazifascismo, la fine dell’occupazione nazista, e la definitiva caduta del regime fascista.

E’ stata istituita il 22 aprile 1946 quando, su proposta del presidente del Consiglio Alcide De Gasperi, Umberto II, allora principe e luogotenente del Regno d’Italia, emanò il decreto legislativo luogotenenziale n. 185 che all’art. 1 recitava

«A celebrazione della totale liberazione del territorio italiano,
il 25 aprile 1946 è dichiarato festa nazionale.»

Nell’Archivio storico comunale conservato in Biblioteca, nella Sezione Post Unitaria, busta 473 fascicolo 18, è presente la documentazione relativa alle celebrazioni del 25 aprile 1949.

Programma per la consegna in forma solenne della Medaglia d’Oro al V.M. (alla memoria) alla madre del Ten. Col. Guido Rampini, Caduto della Liberazione

Il successivo 27 maggio 1949 la legge 260 (“Disposizioni in materia di ricorrenze festive”) istituzionalizza stabilmente il 25 aprile, anniversario della liberazione, quale festa nazionale della Repubblica Italiana, nata il 2 giugno 1946.