biblioteca_mai Nessun commento

Il dovere civico di non uscire di casa per limitare il diffondersi della pandemia da COVID-19, può coniugarsi con occasioni di conoscenza, studio, riflessione, ricerca, divertimento, piacere.
Nel tentativo di soddisfare alcune di queste esigenze, la Biblioteca Mai pubblicherà sul sito nei prossimi giorni una serie di articoli di presentazione e approfondimento relativi al proprio patrimonio e alla propria storia, in gran parte tratti dal volume La Biblioteca della città, di recente pubblicazione.
Potremo così conoscere più da vicino il nostro Istituto rimanendo comodamente seduti nelle nostre case.

Oggi parliamo della Vita di Bartolomeo Colleoni scritta da Antonio Cornazzano.

Tornate presto a visitarci per le prossime puntate di #iorestoacasa con il patrimonio della Biblioteca, o rimanete informati seguendo la pagina Facebook.
Vedi gli articoli precedenti:
Taccuino di Disegni di Giovannino de Grassi
Giornali rivoluzionari bergamaschi
Lucia di Lammermoor di Gaetano Donizetti
Erbario di Guarnerino da Padova
Statuto di Bergamo del 1453
Leggende agiografiche (Codice Suardi)
Emporium. Rivista mensile illustrata d’arte, letteratura, scienze e varietà
Fables choisies di Jean de La Fontaine